EMERGENZA COVID 19

Sin dall’insorgere di questa emergenza epidemiologica i volontari del Nucleo Mobile di Pronto Intervento è stata attivata su più scenari con decine di volontari impiegati giornalmente al fronte, da Milano a Malpensa, da Varese ai Comuni di confine con la Svizzera, in attività di informazione e assistenza alla popolazione attraverso il supporto alla centrale operativa regionale Coronavirus, in operazioni di screening con termoscanner dei viaggiatori presso scali aeroportuali e stazioni ferroviarie, nel controllo delle distanze di sicurezza e regolamentazione dei flussi in aree di attesa per il reperimento di generi alimentari, nonchè nella consegna a domicilio di medicinali e beni di prima necessità a persone fragili o indigenti, anziani, invalidi e persone contagiate o costrette alla quarantena presso la propria abitazione. 

Al contempo forniamo il nostro supporto organizzativo ai Centri Operativi Comunali istituiti a Varese, Besano, Bisuschio e Porto Ceresio per una migliore gestione dei bisogni espressi dalla popolazione più esposta al rischio di contagio.
Uno sforzo immane, sia dal punto di vista personale (e ne siamo orgogliosi, poichè lo abbiamo scelto volontariamente) sia dal punto di vista economico (e ne siamo invece molto preoccupati). 

E’ una battaglia, quella contro la diffusione del COVID 19, che sappiamo bene non si vincerà solo nelle eroiche corsie dei nostri ospedali – dove medici e paramedici sacrificano se stessi per salvare i contagiati – ma unendo ovunque gli sforzi di tutti, ciascuno secondo le proprie possibilità, per arginare la pandemia e contenere così il durissimo lavoro degli ospedali. 

Per questo ci rivolgiamo a Voi; per chiederVi un piccolo contributo che ci aiuti a superare, tutti insieme, questo periodo delicatissimo e a sostenere i costi di un’emergenza che, giorno per giorno, vede assottigliarsi le nostre risorse che volentieri vorremmo poter continuare a mettere al servizio di tutti.

I fondi raccolti verranno dettagliati e rendicontati pubblicamente sul nostro sito e saranno impiegati esclusivamente per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, le spese necessarie a continuare ad assicurare i trasporti e gli spostamenti in Regione Lombardia con in nostri veicoli di soccorso, nonché per equipaggiamenti e strumenti utili a supportare la struttura del soccorso e i centri operativi nella gestione dell’emergenza fornendo così alla popolazione un’assistenza locale e di prossimità.

Per poter rimanere al Tuo fianco, noi volontari di protezione civile del Nucleo Mobile di Pronto Intervento  abbiamo bisogno anche di Te.

Grazie per quanto potrai fare attraverso una donazione di qualsiasi importo

Il presidente,
avv. Paolo Cazzola

  • IBAN: IT74W0569610801000021783X16
  • Beneficiario: Nucleo Mobile di Pronto Intervento ODV